Auto patente di guida, La patente, preventivamente stampata dalla motorizzazione civile, è consegnata al candidato al termine della prova pratica di guida (evidentemente se è superata). Auto patente di Guida

EQUIVALENZA TRA CATEGORIE

In alcuni casi la patente di una categoria abilita anche ad altre categorie. La categoria AM è ricompresa in tutte le altre. Nel dettaglio:

La patente di categoria

vale anche per la categoria

A1

AM

A2

AM e A1;

A

AM, A1 e A2;

B1

AM

B

AM e B1;

BE

AM, B1, B

C1

AM, B1, B

C1E

AM, B1, B, BE

C

AM, B1, B, C1;

CE

AM, B1, B, BE, C1E e per la categoria DE se il titolare è già in possesso della categoria D

D1

AM, B1, B

D1E

AM, B1, B, BE

D

AM, B, D1

DE

AM, B, BE, D1E;

Attenzione: in alcuni casi per poter conseguire una particolare categoria di patente è necessario essere già in possesso di un permesso di altra categoria in base alla seguente tabella:

Patente da conseguire

Patente necessaria

BE, C1, C, D1, D

B

C1E

C1

CE

C

D1E

D1

DE

D

LE PATENTI PROFESSIONALI

Un brevissimo accenno, infine, alle patenti professionali. Si tratta di quattro tipologie di abilitazione:

– Carta di qualificazione del conducente (Cqc): è rilasciata dagli uffici provinciali della Motorizzazione civile a conducenti che effettuano professionalmente l’autotrasporto di persone e di cose su veicoli per la cui guida è richiesta la patente delle categorie C1, C1E, C, CE, D1, D1E, D, DE;

 Certificato di abilitazione professionale (Cap): è rilasciata dagli uffici provinciali della Motorizzazione civile per la guida di veicoli in servizio di noleggio con conducente per trasporto di persone e in servizio di piazza con autovetture con conducente. Esistono due tipi di Cap:

KA, se per la guida del veicolo adibito ai predetti servizi è richiesta la patente di categoria A1, A2 o A,

KB, se per la guida del veicolo adibito ai predetti servizi è richiesta la patente di categoria B1 o B;

– Certificato di formazione professionale (CFP ADR): è rilasciato per la guida di veicoli che trasportano merci pericolose;

 Certificato di idoneità per filoveicoli: si tratta di un’abilitazione specifica rilasciate dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti su proposta dell’azienda da cui dipende il conducente, a seguito anche di accertamento dell’idoneità fisica e psicoattitudinale per la guida di veicolo vincolato ad impianto fisso. Auto patnete di guida

LE PATENTI SPECIALI

I mutilati ed i minorati fisici, anche se affetti da più minorazioni, possono conseguire la patente speciale delle categorie AM, A1, A2, A, B1, B, C1, C, D1 e D. Non è prevista la possibilità di ottenere l’estensione della patente speciale alla categoria E, ma è possibile guidare veicoli trainanti un rimorchio avente massa massima autorizzata di 750 kg.

I diversamente abili, titolari di patenti speciali di qualsiasi tipo, non possono condurre, ancorché ciò non risulti espressamente indicato sulla patente, i seguenti veicoli:

– autoambulanze

– veicoli adibiti al trasporto di merci pericolose

– veicoli in servizio di linea

– veicoli adattati, prima che l’UMC abbia accertato che l’adattamento sia conforme alla minorazione

Per quanto riguarda le minorazioni, esse possono riguardare udito, arti, colonna vertebrale e conformazione o sviluppo somatico. La minorazione della vista, invece, non è più considerata invalidante se si raggiungono i requisiti visivi minimi

Nel caso in cui le minorazioni interessino gli arti, la colonna vertebrale e/o le caratteristiche dello sviluppo somatico, il rilascio della patente è subordinato alla condizione che sia possibile supplire alle minorazioni con adeguate protesi/ortesi e/o mediante adattamenti particolari ai veicoli da condurre e/o mediante una particolare disposizione dei comandi. Qualora la compensazione non sia possibile, non potrà essere rilasciata alcuna patente di guida. Tuttavia, sono considerate non invalidanti ai fini della guida, e quindi suscettibili di rilascio della normale patente di guida, le minorazioni anatomiche e/o funzionali degli arti, della colonna vertebrale e/o delle caratteristiche somatiche che, considerate singolarmente e nel loro insieme e senza l’ausilio di protesi/ortesi, non siano di tale gravità da menomare la forza e la rapidità dei movimenti necessari per eseguire con sicurezza tutte le manovre inerenti la guida dei veicoli ai quali la patente abilita. Auto patente di guida

frozen